Ad oggi non ho mai conosciuto nessuno orgoglioso di avere pancia in eccesso o  un gluteo esageratamente sproporzionato , o di avere cellulite ovunque, anzi ,al contrario ho sempre ascoltato clienti insicuri ed introversi proprio per i troppi chili in eccesso.

Non sono per nulla un esteta, non ricerco nè su di me nè sui miei clienti una perfezione che non può esistere.

Credo invece fermamente nel migliorarsi, nel piacersi di più sia quando ci guardiamo allo specchio che nel momento in cui proviamo un vestito nuovo.

Questo prescinde da quanti chili abbiamo o pensiamo di avere in più del dovuto ( dovuto a chi ? ) .

Che siano 5 o 40 poco importa, certo è che più sono e maggiori sono i rischi per la nostra salute, cosa che conta assolutamente viene in primo luogo.

E’ questo per me un percorso che va intrapreso in modo cauto ed attento , con una conoscenza approfondita di chi lo vuole affrontare.

So cosa vuol dire avere parecchi chili da perdere , l’ho vissuto sulla mia pelle da relativamente poco, infatti sono arrivato ad averne più di  15 nel 2013 rispetto al mio peso forma , ma ho clienti che affrontano cammini ben più lunghi ed impegnativi dai numeri 2/3 volte superiori ai miei.

Ho profondo rispetto per chi decide di intraprendere questo percorso, poiché come è successo a me , vedo grandi sacrifici ma nello stesso tempo grande determinazione.

Non sono un amante dei numeri che leggo sulla bilancia, anche perché possono significare tutto e niente, si potrebbe infatti avere un individuo alto 1,70 che pesa 75 chili ed all’apparenza sovrappeso o della stessa altezza con 80 kg di peso ma con parecchia massa magra (muscoli) e che quindi si presenta come un adone. Numeri, soltanto numeri.

Ciò che davvero mi interessa è la salute di chi decide di intraprendere questo percorso insieme a me, e che possa  riprenda in mano la propria vita sotto tutti i punti di vista.

Non mi piace la parola Dieta . Per nulla. In questa parola ci vedo troppe restrizioni ,spesso molto estreme, che a mio parere portano presto ad un esaurimento fisico e mentale che quasi certamente può portare a mollare .

Vedo invece un percorso di Ricomposizione Corporea  , ovvero di una trasformazione della massa grassa ( grasso) in massa magra (muscolo)  , vedo   un riappropriarsi di uno stile di vita sano e corretto , per prima cosa per la nostra salute, e poi perché no anche per estetica.

Per questo tipo di percorso mi avvalgo della preziosa collaborazione di un Dietologo Nutrizionista ed un Medico dello Sport. 

Durata minima : 6 MESI 


Vuoi maggiori informazioni sul programma? Contattami: